Share this page
| More

Wednesday 27 September 2017

Tre Alumni del Master in Management raccontano perchè il MIM è il N.1 in Italia

JobAdvisor, la società di graduate communication, specializzata nel fornire a livello nazionale servizi di orientamento alle carriere, pubblica la notizia del nuovo ranking FT dei migliori Master in Management al mondo.

La notizia della conferma del 1° posto in Italia, consolidato negli anni, viene arricchita dalla testimonianza di tre ex-studenti del programma che a tre anni dal termine hanno fatto carriera: Leonardo Grazzini Secured Funding Associate in Morgan Stanley, Marcello Tedeschi M&A Advisor in Fineurop Soditc e Giacomo Giovannone Associato presso Highbridge Capital Management.

Il ranking FT include infatti nella statistica le valutazioni pervenute dai graduates italiani della classe MIM che iniziò il Master a Torino nell’anno accademico 2011-2012, terminato nel 2014, e inclusa nel sondaggio a tre anni dal conseguimento del titolo.

I dati del Financial Times mettono in luce come le possibilità di inserimento in ambito lavorativo siano delle più promettenti e le tempistiche brevissime: il 97% degli trova un impiego stabile entro tre mesi dalla conclusone del MIM, con una retribuzione media di oltre 78.000 dollari, pari a 65.000 euro annui.

La fotografia della classe italiana presa in esame dalla classifica rileva la scelta dei migliori talenti di tornare a lavorare in Italia: oltre il 51% dei laureati, con picchi di interesse nell’ambito Financial Banking e Management Consulting (dati CareerOffice Torino campus).

Clicca qui per leggere l'articolo di JobAdvisor.it

<- Back to: News