Share this page
| More

Monday 15 February 2016

Master in International Food & Beverage Management

Il primo master con sede nei due Paesi simbolo della cultura enogastronomica mondiale: Italia e Francia.

Dedicato a laureati e giovani imprenditori, è focalizzato sulla formazione avanzata per chi dovrà gestire la filiera dell’industria alimentare dalla produzione alla grande distribuzione, dal project financing al marketing.

Torino - Sono aperte le iscrizioni al primo Master in International Food & Beverage Management: il nuovo Master ESCP Europe che coniuga le eccellenze italiane e francesi nel comparto del Food & Beverage con una formazione di tipo manageriale ed una vision internazionale: la giusta ricetta per una carriera globale.

Il master della ESCP Europe è la prima esperienza di questo tipo a livello internazionale: ha una durata annuale e si svolge in due semestri fra i campus ESCP Europe di Torino e Parigi e stage finale in azienda.
Il Master partirà a settembre e si propone di formare una nuova generazione di manager, capaci di portare al settore un’ulteriore spinta verso l’eccellenza, l’efficienza e l’internazionalizzazione.
È rivolto a laureati oppure ad imprenditori dotati di una nuova idea per il settore e desiderosi di svilupparla. L’esperienza in aula sarà arricchita e corredata da progetti di consulenza e da company visit di intere settimane in aziende partner. Erogato interamente in lingua inglese, è il primo Master specialistico offerto in Italia da ESCP Europe.

Tra le principali imprese che faranno recruiting tra gli studenti del Master per lo stage in azienda si segnalano: Bacardi-Martini, Baladin, Bongrain, Caffarel, Cameo, Campari, Carrefour, Coca-Cola, Costa Crociere, Danone, Distillerie Francoli, Fattorie Osella, Ferrero, Granarolo, Grom, Lavazza, Lurisia, Marchesi Antinori, Mondelez.

Il Master prevede inoltre al suo interno una settimana presso ALMA - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, per provare direttamente l’esperienza del vero “chef”.
Il Master sviluppa nei suoi partecipanti esattamente ciò che le aziende richiedono: profili trasversali ed eterogenei - altamente flessibili e predisposti alla mobilità - che riescano a sfruttare conoscenze diverse, legate da un lato al mondo manageriale e dall’altro all’eccellenza del contesto di riferimento.

La co-direttrice accademica del Master Regina Brix sottolinea come ”il nuovo Master in International Food & Beverage Management è una grande opportunità per chi ha la passione per questo dinamico settore in forte crescita. Il programma mette a frutto il know how delle imprese partner con l’intento di rendere il Made in Italy ancora più forte e percepito come hub di innovazione. Il Master è la giusta scelta formativa per una gioventù capace di guardare lontano”.

Come afferma il Prof. Francesco Rattalino – Direttore Generale del campus italiano, di Torino – gli ingredienti del successo di ESCP Europe sono “quattro elementi chiave: formazione internazionale e multiculturale, con studenti di oltre 90 nazionalità e docenti membri di Facoltà di oltre 20 nazionalità; struttura formativa d’eccellenza, attestata da tripla certificazione internazionale; rigorosa selezione all’entrata; forti collaborazioni con le aziende per stage, company project e reclutamento. Grazie alla nostra presenza in sei diverse città europee, creiamo un network di opportunità e di stimoli unico nel panorama delle business school internazionali”. La scuola forma ogni anno circa 4mila studenti e sono attualmente 45mila gli ex allievi che occupano posizioni di rilievo nelle maggiori aziende internazionali.

Segui la pagina Facebook ESCP Europe: Master in International Food & Beverage Management

 

Management team
ESCP Europe Torino campus

<- Back to: News