Share this page
| More

Monday 16 October 2017

ESCP Europe nella Top 10 mondiale degli Executive MBA nel ranking del Financial Times

Continua la scalata dell’EMBA della ESCP Europe: il più prestigioso ranking per Executive MBA posiziona la Scuola al decimo posto a livello mondiale. Dal 2013 la ESCP Europe è migliorata di 15 posizioni.

Torino, 16 Ottobre 2017. Un mese dopo essersi classificata sesta al mondo nel ranking annuale del Financial Times dei Master in Management, la Business School internazionale ESCP Europe fa un salto in avanti anche nella classifica dei migliori Executive MBA (rankings.ft.com/businessschoolrankings/executive-mba-ranking-2017), entrando per la prima volta nella Top 10 dei Master in Business Administration part-time compatibili con l’attività lavorativa dei partecipanti

Il prestigioso quotidiano economico inglese considera l’offerta didattica delle migliori 100 Business School del mondo e fotografa la situazione dei diplomati a tre anni dal termine del loro percorso di studi. Il Master di ESCP Europe si conferma il programma per manager n.1 in Italia, al primo posto al mondo per obiettivi raggiunti, secondo per progressione di carriera - il criterio che considera la crescita professionale ottenuta grazie all’MBA comparando la posizione ricoperta in azienda prima dell’iscrizione con quella acquisita una volta conseguito il titolo - e terzo a livello globale per International Course Experience, la componente di internazionalità del programma. A rafforzare l’avanzamento nel ranking, anche l’incremento del 62% dello stipendio medio annuale - calcolato prima e dopo la frequentazione del Master - dei partecipanti, che arrivano a guadagnare in media 234.000 dollari annui (pari a 197.400 euro).

La Direttrice del programma Executive MBA Valérie Madon afferma: «essere al n.1 per la categoria obiettivi raggiunti dimostra quanto il nostro Executive MBA sia in grado di confermare le aspettative di dirigenti di altro calibro che investono sulla loro carriera».

Il Prof. Stefan Schmid Academic Dean dell’Executive MBA aggiunge: «L'ampia offerta di corsi, degli elective e dei seminari è stata progettata in modo da consentire ai nostri partecipanti di migliorare le loro conoscenze e competenze, in modo da portare la loro carriera ad un livello più avanzato».

«La struttura multi-campus di ESCP Europe offre ai nostri partecipanti l’opportunità di trarre il massimo vantaggio dall’immersione in un contesto interamente internazionale con una forte attenzione verso l’Europa», afferma il Prof. Frank Bournois, Dean di ESCP Europe

«Viviamo in una società globale, i cui leader devono essere dotati di una prospettiva nuova e più ampia rispetto al passato - continua il Prof. Francesco Rattalino Direttore di ESCP Europe Torino Campus -. L’EMBA permette a chi lo frequenta di esprimere al massimo il suo potenziale, grazie a dei percorsi flessibili che si adattano alle esigenze del singolo partecipante, quasi in modo sartoriale. Infatti, oltre ai corsi di general management, gli iscritti possono scegliere tra un ampio ventaglio di seminari e oltre 50 moduli elective. È un programma globale a tutti i livelli e consente di entrare in contatto con un network di aziende e top manager di tutto il mondo. Inoltre è importante ricordare che i partecipanti e i docenti dell'EMBA provengono da tutto il mondo ed hanno background culturali differenti: per noi questa diversità è una grande ricchezza». 

All’avanguardia nell’approccio didattico per permettere ai propri partecipanti di comprendere le differenti dinamiche del business moderno, l’EMBA di ESCP Europe offre uno stile di formazione interculturale e prepara i dirigenti a contesti altamente sfidanti e competitivi. Il programma è erogato attraverso due formule - Standard ed Extended - che vanno dai 18 ai 30 mesi di frequenza di moduli e seminari nei campus europei della Business School (a Berlino, Londra, Madrid, Parigi e Torino) e in altri sei Paesi (Belgio, Brasile, Cina, India, Libano, Stati Uniti).  

Manager e top executive ad alto potenziale sono liberi di organizzare il percorso di studi in modo che possa facilitare il raggiungimento dei loro obiettivi professionali e portarli verso una svolta di carriera. La classe dell’Anno Accademico 2017-2018 accoglie 101 dirigenti provenienti da 32 diverse nazioni, con una età media di 37 anni e un’esperienza lavorativa di circa 13 anni. Ogni manager è chiamato a seguire lezioni dinamiche in cui è necessaria una partecipazione attiva. Lezioni in cui le tematiche sono di forte utilità e interesse perché contestualizzate in aziende reali.

La natura internazionale della Business School e la possibilità di scegliere una modalità di accesso diluito nel tempo attraverso il percorso GMP - General Managament Programme, la cui frequenza consente la successiva integrazione nell’arco di 3 successivi anni, rendono l’EMBA di ESCP Europe un prodotto unico sul mercato italiano, che le aziende - da BNL BNP Paribas Group a Saipem, da Comau a Groupon e Eaton, solo per citarne alcune - chiedono in maniera crescente. «In un momento di divisioni crescenti e di paura nei confronti della diversità, di tensioni internazionali e segnali di disintegrazione europea, questo EMBA non solo offre la possibilità di viaggiare e studiare nei campus europei della Business School e in altre istituzioni partner internazionali, ma prima di tutto rappresenta un viaggio attraverso l'importanza e l'unicità del sogno europeo - dichiara Sandro Vitale, partecipante EMBA e Director CE Alliances & CHEX&MHEX Portfolio Strategy & Management -. Trovandosi in contatto con partecipanti provenienti da più di 30 paesi diversi, ci si rende conto che i valori comuni sono molto più forti delle differenze, che il modello dell'integrazione transculturale adottato dall’ESCP Europe dovrebbe essere da esempio per fare un passo avanti nel consolidamento europeo, senza il quale i singoli paesi dell'Unione Europea sono condannati in futuro ad avere un ruolo marginale rispetto a giganti globali come USA e Cina». 

Le iscrizioni alla prossima edizione sono aperte sino a fine novembre. Per informazioni circa i requisiti di ammissione e il processo di selezione contattare l’Admission Office di Torino, al numero: +39 346 074 7777 oppure via mail all’indirizzo: jgazzola@escpeurope.eu o tramite website: escpeurope.eu/emba

L’EXECUTIVE MBA DI ESCP EUROPE IN CIFRE:

L’Executive MBA di ESCP Europe si posiziona al top nel ranking in ogni Paese dove la business school ha sede: 

# No. 1 in Italia

# No. 1 in Germania

# No. 1 in Spagna

# No. 2 in Francia

# No. 2 in Gran Bretagna

Obiettivi raggiunti: 86%. 1° posto al mondo

La misura degli obiettivi dichiarati e raggiunti dai partecipanti, per i quali avevano deciso di frequentare l’MBA.

Career Progress: 2° posto al mondo

La crescita professionale che il ricevimento del titolo permette di raggiungere, ottenuta comparando la posizione aziendale ricoperta prima di svolgere il master con quella acquisita una volta conseguito il titolo. 

International Course Experience rank: 3° posto al mondo

La misura dell’internazionalità del programma in termini di ore d’insegnamento in aula erogate al di fuori del Paese dove la Business School ha sede.

Work Experience rank: 15° posto al mondo

La misura dell’esperienza professionale pre-EMBA riferita alla seniority della posizione occupata, il numero di anni in ogni posizione, la dimensione dell’azienda e l’esperienza lavorativa a livello globale.

Salary Increase rank: +62% 

La misura della variazione salariale media dei partecipanti prima e dopo il conseguimento del titolo. 

International Faculty: 76% 

La percentuale del corpo docente di cittadinanza diversa dal Paese in cui si insegna. 

Stipendio medio annuo attuale: 234.000 US $

<- Back to: News