Share this page
| More

Wednesday 20 November 2013

Festa dell'Imprenditoria - 21 Novembre 2013

Torino, 21 Novembre 2013 – Alla ESCP Europe si svolge la “Festa dell’Imprenditoria”: un evento aperto, dove si celebra lo spirito imprenditoriale, con la prospettiva di creare un mondo migliore. Il programma propone su ognuno dei 5 campus della business school attività indirizzate alla simulazione della creazione d’impresa, una conferenza principale sul tema dell’Imprenditorialità, discussioni, approfondimenti e business game.

L’evento è stato creato nel contesto del “Global Entrepreneurship Week”, settimana dell’imprenditoria, che - ogni anno in novembre - celebra lo spirito imprenditoriale in più di 138 Paesi del mondo: http://www.unleashingideas.org/

Nello specifico la “Festa dell’Imprenditoria” del campus torinese, organizzata dagli studenti della JET, associazione studentesca dell Business School, avrà il suo focus in un Business Game da cui verrà eletto, fra quelli in concorso, il miglior progetto di business che potrà diventare una vera start-up. Il tutto sarà preceduto da una conferenza tenuta da Adriano Marconetto, cofondatore di ProxToMe ed imprenditore con focus nel settore delle startup tecnologiche.

I migliori progetti imprenditoriali verranno selezionati da una giuria - composta da ex studenti della scuola, fra cui fondatori di start up avviate - che valuterà la fattibilità delle idee di business e le metodologie di investimento adottate dai singoli team in termini di miglior utilizzo di risorse finanziarie. Verranno premiate le due migliori iniziative: 

1. “BEST IDEA PROJECT” - team che ha ideato il progetto di business migliore, ovvero l'idea che ha ricevuto più investimenti - avrà la possibilità di diventare una vera e propria Start up. Il progetto sarà, infatti preso in carico da Built It Up (associazione no profit volta a trasformare le idee dei giovani in realtà, creata da tre studenti del secondo anno del MIM – Master in Management) con un team dedicato, per verificarne l'effettiva realizzabilità con l'obiettivo di concretizzare l’idea, trasformandola in una vera start up.

2. “BEST INVESTOR” - team che avrà meglio investito sui progetti di imprenditoria presenti in gara.

Un “Business Game” vedrà infatti protagonisti tutti gli studenti di ESCP Europe che, divisi in team, si affronteranno in un “gioco” dove ogni squadra stabilirà come utilizzare somme di denaro inizialmente assegnate, decidendo su quali dei progetti in gara investire: analizzando le idee ritenute migliori e con maggiori possibilità di crescita e profitto futuri. Una sfida nella sfida.

Questa iniziativa rappresenta per noi studenti ESCP Europe un valore aggiunto all'eccellente didattica che la scuola offre. afferma Luigi Di Novi, studente ESCP Europe del Master in Management MiM e Presidente dell’Associazione studentesca JET. Facendo seguito ad una lezione ideata ad hoc su questo tema, la Giornata dell'Imprenditoria è la giusta occasione per mettersi in gioco, per svestire i panni di studente e diventare imprenditore, per dar vita alle proprie idee realizzando un progetto di start-up da sottoporre ad una giuria qualificata”.

“Gli obiettivi di questa giornata sono promuovere l'imprenditorialità, il dialogo fra pubblico e privato ed abbassare completamente le barriere che separano molti giovani dal fare il primo passo nell’avviare un'impresa afferma il Prof. Francesco Rattalino, Direttore degli Studi di ESCP Europe Torino campus. Vogliamo stimolare continuamente i nostri studenti e trasmettere loro valori di coraggio e di etica imprenditoriale. Questa è un’iniziativa concreta d’incontro e di confronto tra chi ha un’idea d’impresa e chi l’ha avuta ed è riuscito a svilupparla. Qui oggi da noi abbiamo alcuni esempi di imprenditori che hanno creato dal nulla la startup dei loro sogni. Vogliamo dare voce ai giovani e far in modo che dal loro spirito imprenditoriale possa germogliare un futuro migliore per le prossime generazioni. Oggi c’è bisogno più che mai di giovani dallo spirito coraggioso, che possano essere gli artefici del loro destino e di quello del nostro Paese.”.

La Giuria del “business game” di ESCP Europe Torino campus:

Ex studenti della ESCP Europe, fondatori rispettivamente delle giovani imprese:

- FreeFuTool
- Paolo Trombetta, (Master in Management 2008-2011) fondatore di Free Futool http://freefutool.it

- Fluentify
- Giacomo Moiso, (Master in Management 2010-2013) fondatore di Fluentify www.fluentify.com

- Andrea Passadori, (Master in Management 2010-2013) fondatore di Fluentify www.fluentify.com

- iStarter

- Simone Cimminelli, (Master in Management ) fondatore di iStarter http://www.istarter.it/

Ed in più il fondatore (non studenti ESCP Europe) di un’altra startup:

- Skuola.net: Marco Sbardella.

 

You can also follow this event on Twitter: #FDE2013

<- Back to: News