Share this page
| More

Friday 31 August 2012

FLY with ESCP! Prima parte, il Fly Day

Collegno, 1 Settembre 2012. All'indomani della giornata d'apertura dell'Anno Accademico 2012-2013, tutti gli studenti dei Master pre-esperienza ESCP Europe si radunano all'Aero Club Torino, per condividere subito insieme un'esperienza fuori dal comune: la prima giornata del “Fly with ESCP”, il “Fly Day”. Si tratta di una giornata in cui scoprire la possibilità di volare su piccoli aerei privati e, per l’occasione, sorvolare Torino e sfiorare le montagne della Val di Susa.

Rispetto l’anno scorso, questa seconda edizione di “Fly with ESCP” si amplia con la novità del “Dive Day”, che avrà luogo sabato 22 settembre presso lo Sky Dream Center di Cumiana. In quest’occasione gli studenti potranno provare l’emozione di un lancio con il paracadute in tandem.

Sperimentare il volo su aerei privati piper così come lanciarsi da un paracadute in maniera controllata sono attività insolite che noi vogliamo portare a conoscenza per stimolare interesse nei giovani alle novità e alle differenze. Questo metodo rientra nella filosofia di formazione manageriale della Business School internazionale ESCP Europe, una scuola che prepara i propri studenti a pensare senza confini e a volare in alto” – afferma il Prof. Roberto Quaglia, Direttore Generale ESCP Europe Torino campus.

Il progetto è sviluppato dalla JET Torino, la junior enterprise del campus di Torino dell’ESCP Europe, l’associazione studentesca composta e gestita da studenti del Master in Management - MiM, nata con lo scopo di applicare il metodo formativo appreso alla business school.

L’obiettivo di quest’evento è di fornire agli studenti appena arrivati un’anteprima delle attività che si svolgono alla Business School, un’occasione per fare networking tra di loro, gli ex-allievi e le imprese sponsor presenti per il business game, entrare a contatto con la nuova realtà scolastica, attraverso i valori tipici di ESCP Europe: educazione, sport, networking, divertimento – aggiunge Giacomo De Lorenzo, Managing Director JET. Organizzare un evento come questo, pone davanti a questioni che i libri non insegnano: lavorare in team, gestire le relazioni con gli stakeholder, vendere il tuo lavoro agli sponsor. Sono esperienze uniche, sfidanti e altamente formative, oltre che divertenti e motivanti”.

Per tutti gli interessati sarà inoltre possibile prendere parte in seguito ad un corso da parte degli istruttori dell’Aeroclub, per ottenere un brevetto di volo come pilota di piccolo aereo privato, tramite un “pacchetto ESCP Europe” conseguibile in più anni e su più strutture aeroportuali e scuole europee e/o un brevetto di paracadutismo. Un’ottima opportunità per studenti che svolgono i loro percorsi di studio fra Italia, Francia, Spagna, Inghilterra e Germania.

<- Back to: News